BONSAI FICO
BONSAI FICO

SCHEDA BOTANICA DEL BONSAI

FICUS CARICA

Nome Comune: FICO - Famiglia: MORACEAE

ORIGINE:

Piccolo albero, talora arbusto ben noto e coltivato per i suoi frutti. E’ originario dell’Asia minore anche se si trova spontaneamente nei paesi dell’area mediterranea. Questa specie presenta una corteccia liscia di color grigiastro, foglie caduche e ruvide, solitamente palmate, di colore verde scuro nella pagina superiore e verde più chiaro in quella inferiore.

POTATURE:

Accorciare le nuove cacciate alle prime due foglie durante la stagione vegetativa, preferibilmente in tarda primavera. Le eventuali potature di impostazione alle radici saranno effettuate a inizio primavera, contemporaneamente al rinvaso ed alla riduzione selettiva della chioma.

RINVASI:

Ogni 2-3 anni all’inizio della primavera. Utilizzare una miscela di terriccio al 70% e sabbia a grana grossa al 30%.

ANNAFFIATURA:

Annaffiare abbondantemente nei periodi caldi, lasciando comunque asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra.

CONCIMAZIONE:

Ogni 20-30 giorni dalla primavera all’autunno.

ESPOSIZIONE:

Pianta eliofila (amante del sole), dovrà essere protetta durante l’inverno ed esposta al sole durante la primavera-estate. Evitare l’esposizione ai raggi solari nelle ore più calde delle giornate estive.

LEGATURE:

E’ possibile eseguire le legature nella tarda primavera, procedendo con cautela.

Filtri attivi